Polenta & Solidarietà

Venerdì 1 Dicembre 2017 ore 20,00

Il Ristorante gestito dai volontari dell'Associazione Vivi Mezzago, ubicato presso la Sala "ARCA" dell'Oratorio San Luigi di Mezzago sito in Piazza della Chiesa, propone una cena di solidarietà per raccolta fondi da devolvere alle iniziative di Selene Biffi:

Menù

Antipasti (previste tutte e 4 le portate):
Polenta & Cotechino
Polenta & Lardo
Polenta & Sugo di pomodoro leggermente piccante
Polenta & Cotenne con Crema di Fagioli

Piatto unico (previste tutte e 4 le portate):
Polenta & Brasato
Polenta & Baccalà
Polenta & Gorgonzola
Polenta & Salame

Dolci "Polentati:

Vini:
Rosso sfuso
Bianco sfuso

Bibite:
Coca Cola
Aranciata
Sprite

Acqua naturale inclusa

Prezzo a persona € 15,00

Menù Bimbo
Pasta al pomodoro
Cotoletta impanata
Patatine fritte

Prezzo a bimbo € 10,00

Sono escluse bibite, vino e caffè.

Prenotazione obbligatoria:

Hai due metodi per prenotare ed assicurarti tutti i coperti che ti necessitano:

1) telefonicamente al numero 335.8129917 - Gian Luca
2) on-line compilando il seguente modulo

Seleziona la data.
Seleziona orario di arrivo.
Inserisci il tuo Nome ed il tuo Cognome.
Inserisci il tuo numero di cellulare per poterti contattare in caso di necessità.
Inserisci il tuo indirizzo E-Mail a cui invieremo la conferma della prenotazione.
Seleziona il numero degli ospiti.
Usa il campo "Messaggio personalizzato" per informarci su eventuali allergie, intolleranze o richieste particolari e non dimenticarti di indicare quanti eventuali "Menù Bimbo".




Vivi Mezzago contribuisce al raggiungimento di importanti obiettivi di natura ambientale.
Il rispetto per l’ambiente e’ ormai una filosofia che abbraccia ogni campo della nostra vita e deve diventare impegno attivo in ogni nostra azione. Per questo motivo la cena, sarà eco-compatibile, abbiamo preso delle scelte finalizzate alla salvaguardia dell’ambiente come quella di non utilizzare piatti, bicchieri e posate di plastica ma solo piatti di ceramica, posate di metallo e bicchieri di vetro e di utilizzare l’acqua del rubinetto.
Un scelta orientata al futuro quindi, per garantire una migliore qualità della vita alle generazioni future.